Header Image

Pierluca Regaldi

4° DAN
Pierluca Regaldi

4° DAN IAIDO

PIERLUCA REGALDI

4° DAN

Il momento nello iaido di cui sono più fiero: la medaglia di bronzo ai Campionati Europei a Squadre di Mèze. Un risultato che sarebbe stato impossibile senza il tangibile sostegno di tutta la Nazionale.

Il momento nello iaido più difficile: un brutto errore in una semifinale di un Trofeo CIK. Mi aprì gli occhi su quanto fosse ancora immatura la mia pratica.

La lezione principale che lo iaido mi ha insegnato: l’importanza dell’attenzione al momento presente.

Il mio obiettivo a lungo termine nello iaido: riuscire a non smettere mai di crescere come persona grazie alla pratica, aprendo sempre di più la mente agli insegnamenti dei maestri.

Ringrazio: i maestri René Van Amersfoort, Danielle Borra e Claudio Zanoni che con estrema pazienza continuano a guidarmi, e tutti i compagni di pratica il cui impegno è di sprone costante a migliorare.